Home E News E NETWORK CONTACTS- Clausola sociale Enel Taranto 23.11.22

NETWORK CONTACTS- Clausola sociale Enel Taranto 23.11.22

23 Novembre 2022 | News, Telecomunicazione

Clausola sociale ENEL Lotto Taranto. Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, Ugl Telecomunicazioni: la proposta di Network Contacts di applicare la clausola sociale di tipo B, riducendo il perimetro occupazionale è inaccettabile.

In data odierna si sono tenuti gli incontri relativi al cambio di appalto delle attività di customer care di Enel Energia relativamente al Lotto di Taranto che interessa circa 450 lavoratrici e lavoratori ad oggi dipendenti delle aziende Covisian e System House.

L’azienda subentrante ha dichiarato di voler applicare quanto previsto dal comma B dell’art.53 bis del CCNL delle Telecomunicazioni, proponendo la modifica delle condizioni contrattuali del personale interessato, sostenendo che il subentro nell’appalto sia da ritenersi con variazione delle modalità e delle condizioni relative alla gestione dei rapporti di lavoro subordinato.

Le Segreterie nazionali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, Ugl Telecomunicazioni considerano inaccettabile la proposta messa in campo da Network Contacts.

Sul perimetro occupazionale di riferimento, non solo non insiste alcun ammortizzatore sociale, ma risultano assunti anche lavoratori con contratto a termine, a dimostrazione palese che non esiste alcun problema di volumi di attività. Risultano ancor più paradossale le dichiarazioni di Network Contacts, tenuto conto di quanto sostenuto direttamente dal committente Enel, che in fase di assegnazione degli 11 lotti messi a gara, aveva garantito la piena applicazione della clausola sociale, e la salvaguardia non solo di tutta l’occupazione ma anche di tutte le condizioni economiche e normative dei 3mila lavoratori interessati dalla gara dei servizi di customer care di Enel Energia.

Le Segreterie nazionali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, Ugl Telecomunicazioni, hanno prontamente informato il committente Enel richiedendo un immediato intervento a garanzia e a tutela dell’occupazione dei 450 lavoratori di Taranto.

La clausola sociale è uno strumento di dignità, ottenuto in anni di lotte sindacali, che nell’ultimo triennio ha permesso di garantire la gestione di oltre 200 cambi di appalto, garantendo il mantenimento delle condizioni economiche e normative di oltre 16mila lavoratori del settore.

Se qualcuno pensa di destrutturare uno strumento cardine per la tenuta del settore, ritornando agli anni in cui i cambi di appalto hanno generato crisi dolorosissime, ricorso ad ammortizzatori sociali, perdite occupazionali, di salario e di diritti, si attenda una risposta durissima da parte del sindacato confederale.

UILCOM NEWS N. 27/2022

È online il XXVII numero di UILCOM NEWS a cura della segreteria nazionale Questa settimana: -...

  • 2 Dicembre 2022
Twitter Icon
UILCOM Nazionale

@UilcomNazionale

È online il XXII numero di UILCOM NEWS a cura della segreteria nazionale Leggi la rivista 👇 @SalvoUgliarolo @MischiPierpaolo @SavantLuciano @Roberta_Musu @RRetrosi Giulio Neri Alessandro Mannavola Rossella Manfrini https://t.co/oJHw0aQjJA

Oct 21 2022

RT @UILofficial: #Bombardieri: PierPaolo Bombardieri rieletto all'unanimità Segretario Generale della UIL. @PpBombardieri #piùdirittimenodi…

Oct 16 2022

È online il XXI numero di UILCOM NEWS a cura della segreteria nazionale. Leggi la rivista 👇 @SalvoUgliarolo @SavantLuciano @MischiPierpaolo @robertamusu Rossella Manfrini @RRetrosi Alessandro Mannavola Giulio Neri https://t.co/Or517xmbBO

Oct 07 2022